mercoledì 9 settembre 2015

Ci sono due modi per fare una cosa...

il modo calmo e riflessivo ed il modo nevrotico ed incazzato.

Io sono per il modo calmo e riflessivo.. perchè ad incazzarsi non si ricava quasi mai un buon risultato (c'è sempre l'eccezione, un po' come quando si prende a calci il case del pc che va troppo lento.. xD)

La mia genitrice è per il modo nevrotico ed incazzando; sbatte le cose e si muove in modo scattoso e "robotico", forse pensando di fare più in fretta...

Ed è quindi inevitabile lo scontro se si fanno delle cose insieme... o se io faccio qualcosa con lei vicino... perchè vede il mio modo di fare "molle", lento, inefficace...


La cosa strana è che sono sempre stata accusata da lei di usare le cose male e quindi di romperle perchè non me ne prendevo abbastanza cura...
Ora mi viene da dire: "da che pulpito!!"

Per certi versi è come se avessi dormito per 30 anni ed ora mi sto come risvegliando, lentamente, e faccio più caso alle cose...
Questo mi sta in un certo senso aiutando a vedere le situazioni assurde che accadono in casa come quello che sono e non come una mia mancanza o un mio errore...