venerdì 2 ottobre 2015

Addio e grazie per tutto il pesce

E' quasi un anno che sto cercando di fare un percorso evolutivo verso la conoscenza di me stessa, ascoltarmi, capirmi.. e non è sempre facile, anche perchè tendo a mentire a me stessa...

Chi mi conosce sà che ho avuto problemi di mal di testa, ed ora si ripresenta, perchè forse quello che sto facendo non è giusto, non è la mia strada... ma allora qual'è? non lo so ancora, ma la troverò!

Tutto questo mi si è rivelato anche a seguito dell'incontro con delle ragazze fantastiche, incontro per cui la descrizione "breve ma intenso" calza a perfezione.
Dopo quest'incontro ho iniziato seguire i blog di queste persone e mi sono soffermata molto su certi post, che ho ritenuto essermi d'aiuto.
(e ne approfitto per dire GRAZIE)



http://ilgattoverdeacqua.com/2014/05/30/ma-tu-ci-sei-qui-e-ora/


Questo è stato il primo post che mi ha fatto tirare i remi in barca e cominciare a pensare che forse era il caso di mettere ordine nella mia testolina frenetica.
Allora l'ho fatto, ho scritto le cose che ritenevo di avere in sospeso, cose che volevo fare o che sentivo di dover fare; non posso dire di essere a buon punto (ahimè alcune cose necessitano soldini e non lavorando è dura, ma anche quello è in lista) m ci sto lavorando ed è un enorme passo avanti.
Senza contare che spesso mi appunto cose da dover fare, che ho paura di dimenticare o tralasciare per troppo tempo, e vederle scritte mi aiuta a non rimandare (troppo).

Ammetto di essere passata ai foglietti volanti per appuntare cose più materiali, o più immediate (per esempio armadi da sistemare e appuntamenti da fissare), ma "il listone" del qui ed ora rimane, si evolve e ogni tanto mi chiama...
Sì perchè tra il dire ed il fare... lo si sà, ed io sono molto poco concentrata sulla singola cosa e prediligo il multi-tasking (mica a caso ora ho la tv accesa XD)


http://ilgattoverdeacqua.com/2014/06/06/soffia-via-il-tuo-cuore-leggero/


Questo è il secondo post su cui mi sono soffermata, ma che è finito fra le cose da fare (fino ad oggi)
Il mal di testa è tornato, certi pensieri si sono ripresentati, e così la necessità di affrontare questioni spinose. E proprio stanotte ho fatto un sogno che mi ha fatto capire che forse è il caso di chiudere anche i cicli con determinate persone...
Non lo farò qui (leggete il post...), e non lo farò direttamente con le persone interessate.. anche perchè c'è già stato il tempo per chiarirsi e nonostante tutto il ciclo (almeno da parte mia) non si è chiuso del tutto (diciamo che non si sono saldate le estremità...)
Quindi prendo di nuovo spunto e mi accingo a chiudere questi  cicli
E per rimanere in tema con il mio spirito: lo farò domani! (ho anche scarico un app carina carina che si chiama Do It Tomorrow)


Ma sul serio questa volta  :)